La risonanza magnetica (RMN)

Foto-Risonanza-Magnetica-Aperta-Hitachi-Diamed-2La nostra macchina per la risonanza magnetica è aperta e di ultima generazione.

 

La Risonanza Magnetica Nucleare, è un sistema di diagnostica per immagini che si basa sull'uso di onde elettromagnetiche per creare immagini del corpo umano in sottili sezioni, con capacità di alto contrasto tra i differenti tipi di tessuti del corpo umano.

 E' il più avanzato modo di studiare in particolare l'encefalo, la colonna vertebrale, i muscoli, le articolazioni e le ossa, ma può essere usata per tutti i distretti anatomici.

Al contrario di altre metodiche di diagnostica per immagine, in Risonanza Magnetica per ottenere immagini diagnostiche il tempo di esame è relativamente lungo, da un minimo di 20 minuti. Ciò implica per il paziente, la necessità di non muoversi durante l'esame.

Le onde radio, che sono alla base della diagnostica con risonanza magnetica, sono avvertite dal paziente durante l'esame, ma il rumore provocato da dette onde è del tutto tollerabile.

Attraverso un interfono il paziente e l'operatore possono comunicare in ogni momento, ed il paziente è costantemente sotto lo sguardo dell'operatore attraverso un'apposita finestra vetrata. Se il paziente gradisce può ascoltare musica durante l'esame.

PREPARAZIONE

Prima dell'esame, il paziente è invitato a rimuovere ed a depositare in apposito contenitore munito di chiava amagnetica che il paziente può portare con sè nella sala di Risonanza, tutti gli oggetti che possono risentire del campo magnetico (gioielli, mollette, chiavi, monete ed ogni altro oggetto metallico). Le carte di credito e tutte le carte magnetiche, i cellulari , non possono essere introdotti nella sala d'esame.

Se necessario, il paziente può essere scannerizzato con un metal-detector portatile.

Il paziente dovrà firmare una scheda o consenso informato, nella quale sono elencate tutte le possibili controindicazioni all'esame di Risonanza Magnetica come impianti elettronici o metallici, pacemakers, pregressi interventi chirurgici che abbiano comportato l'uso di clips metalliche ferromagnetiche.

Il medico responsabile compilerà questa scheda con il paziente.

Alcune volte l'esame di Risonanza Magnetica viene effettuato anche con l'uso di "mezzo di contrasto" cosiddetto "paramagnetico", che viene iniettato endovena con sottile ago per aumentare la sensibilità dell'esame.

 

CHE COSA E' LA RISONANZA MAGNETICA

Un esame di Risonanza Magnetica è fatto utilizzando un campo magnetico e onde radio.

E' una procedura indolore ed estremamente  sicura perchè non vengono usate radiazioni.

 

QUANDO SI PRENOTA PER UNA RISONANZA MAGNETICA E' IMPORTANTE AVVERTIRE IL NOSTRO CENTRO SE SI E' :

 *  Portatori di pacemaker

*  Si è in gravidanza

*  Si è stati operati per aneurismi

*  Si è stati sottoposti ad interventi al cuore o al cervello

*  Si hanno schegge metalliche negli occhi o in altre parti del corpo

*  Se si soffre di claustrofobia

*  Se si ha un peso eccessivo

*  Se si soffre di allergie in caso di esame con mezzo di contrasto

 

COME PREPARARSI ALL'ESAME

Prima dell'esame, se il paziente sta assumendo dei farmaci per qualsiasi tipo di cura, può continuare ad assumerli tranquillamente.

Se possibile, evitare di indossare vestiti che abbiano parti metalliche (chiusure lampo, bottoni).

Evitare lacca per capelli e trucco in particolare nella zona degli occhi.

E' importante portare in visione precedenti esami, anche radiografici o notizie cliniche riguardanti l'area da esaminare.


icona-pdf-download-150x150Documenti dettagliati in allegato –>